ISPIRAZIONI: il cocktail dedicato ai piloti inglesi

16.09.2018

L'Aviation

L'aviation cocktail fu creato nel 1916, durante la prima guerra mondiale, in onore dei piloti inglesi. La storia fa risalire questo drink a due possibili ideatori: un primo aneddoto narra dell'improvvisazione di un barman di un circolo di ufficiali di aviazione, di un campo volo dietro la prima linea, che lo codificò in onore dei piloti inglesi della prima guerra mondiale. Venne usato spesso come cocktail commemorativo, ma anche come una sorta di rituale, con il quale i piloti brindavano al loro ritorno.

La seconda teoria fa corrispondere il creatore al primo trascrittore della ricetta: un tale Hugo Ensslin, che nel 1916 dedicò il drink ai pionieri dell'aviazione. 

Quel che è certo è che l'Aviation oggi è uno dei grandi classici della miscelazione. A base di gin (4,5 cl), deve il suo caratteristico colore lilla all'aggiunta di creme de violette (1,5 cl), cui vengono uniti anche il maraschino (1,5 cl) e il succo di limone fresco (1,5 cl).

E' tradizionalmente servito in una coppetta da cocktail raffreddata con ghiaccio.